Ciao mi chiamo Jacopo! Sono un UX/UI Designer e Front End Developer. Sul mio sito troverai articoli sullo sviluppo Front End

Le strutture condizionali sono utilizzate per decidere il flusso di un'esecuzione basata su condizione differenti. Il flusso da seguire tra due o più alternative è dato da valori booleani, ovvero TRUE e FALSE.

In Javascript l'esecuzione condizionale si indica con la parola chiave if .

Tipi di operatori

  1. if
  2. else
  3. else if

Abbiamo i parametri che vengono detti "condizioni". Se la condizione espressa è vera, viene eseguita l'istruzione.

La sintassi per eseguire la condizione è la seguente

if (condizione) {
  istruzioni;
}

Nel caso in cui dovessimo controllare due tipi di condizioni, utilizziamo l'operatore else.

La sintassi è la seguente

if (condizione) {
  istruzioni;
} else {
  istruzioni2;
}

Se la condizione non si verifica, vengono eseguite le istruzioni2 del blocco else.

Se volessimo inserire N nuove condizioni, dovremmo utilizzare l'operatore else if.

if (condizione 1) {
  istruzioni;
}
else if (condizione 2) {
  istruzioni;
}
else if (condizione 3) {
  istruzioni;
} else{
  istruzioni;
}

Grazie ai blocchi else if  possiamo inserire più condizioni e istruzioni.

Se dovessimo inserire più condizioni e volessimo rendere più leggibili il codice, possiamo utilizzare l'istruzione switch.

switch (condizione) {
	case condizione:
		istruzioni;
	break;
	case condizione1:
		istruzioni1;
	break;
	case condizione2:
    		istruzioni2;
    	breack;
        case condizioneN:
            istruzioniN;
        breack;
        default:
            istruzioniDef;
        break;
}
Ti sei iscritto con successo al blog di Jacopo Kahl - UX/UI Designer e Front End Developer
Bentornato! Hai effettuo l'accesso al blog.
Ottimo! Ti sei appena registrato.
Perfetto! Il tuo account è attivo, ed hai l'accesso a tutti i contenuti.